Dal Pescatore

strada Canneto Fontanella, 17 | 46013 Canneto sull'Oglio (MN)
4 pareri

strada Canneto Fontanella, 17 | 46013 Canneto sull'Oglio (MN)

+39 0376 723001

Locali nei dintorni

Modifica i dati

Categorie: ristorante

Cucina: creativa, pesce, tipica

Media 5.00/5

4 pareri
0.00%
Pessimo
0.00%
Mediocre
0.00%
Buono
0.00%
Molto buono
100.00%
Eccellente
Brken Fings

Brken Fings

183 pareri

10 bookmark

06-01-2012

Fama meritatissima, posto superbo, servizio impeccabile, accoglienza perfetta. Ci si sente un pò in soggezione quando si entra e ci si accomoda, ma la professionalità dei santini si esprime anche facendoti sentire a tuo agio dopo pochi minuti. Monumentale carta dei vini, ma il bravo sommelier ti sa ben guidare e consigliare. E poi la cucina. Esageratamente maestosa. Uova di quaglia con tartufo, tortelli mantovani con mostarda, luccio, cosce di rana. Piatti tradizionali ma perfetti ed esaltati all'ennesima potenza. Dessert magnifici. Conto costoso ma appropriato. Unico difetto se vogliamo trovarne uno? Non ci si abbuffa ma quel poco che si mangia ci se lo ricorda per sempre.

ladymarmalade

ladymarmalade

80 pareri

0 bookmark

10-02-2010

C'è la trattoria e c'è il ristorante. Questo è il RISTORANTE con tutte le lettere maiuscole. Cucina tradizionale portata in paradiso. Servizio perfetto. Ambiente di classe che trasmette accoglienza familiare. Il menu a 160 euro sarà incredibilmente caro ma una volta all'anno mi voglio trattar bene e faccio il sacrificio! I Santini mettono in fila i vari Marchesi, Vissani, Ducasse, Ramsay, ecc.

bricci_mn

bricci_mn

136 pareri

14 bookmark

24-11-2009

Posto magnifico sotto quasi tutti gli aspetti. Però, per - come minimo - 200 euro a testa, gradirei vivamente che la pasta fosse tirata con il mattarello (la canèla) e non con la macchina da sfoglia Imperia... Mi sia da testimone una importante ripresa televisiva RAI di circa sei anni fa con Luigi Veronelli (spentosi di lì a poco) che decantava le qualità (indubbie) del posto mentre la Sig.ra Nadia Santini usava la suddetta sfogliatrice. Mi sembra una sonora caduta di stile. Poi ognuno è lecitamente disposto a spendere ciò che vuole, dove vuole.

pandrea78

pandrea78

116 pareri

0 bookmark

15-01-2009

Se i santini sono ai vertici della cucina Italiana da tantissimi anni i motivi ci sono.Nulla è lasciato al caso da quando entri a quando esci. Il menù comprende sia proposte di terre che di mare , i piatti sono preparati in modo impeccabile con degli abbinamenti ricercati e a volte azzardati , ma con ottimi risultati. Alcune proposte del territorio sono da provare ( totelli di zucca)...altro piatto indimenticabile il maialino con l'anans... abbinamento ottimo . dolci sopra la media..non vi dico altro perchè vi toglierei la sorpresa. Menu degustazione 165 euro vino escluso. Alla carta si spende circa 120 euro vini esclusi per antipasto primo e secondo . La carta dei vini non sono degno di commentarla...