mariom (Parma)

1 pareri

  • Sorelle Picchi

    Sorelle Picchi

    strada Farini 27 | 43121 Parma (PR)

    28-10-2009

    Gentilissimi Clienti, chi scrive rappresenta l'attuale gestione della Trattoria Sorelle Picchi. Alcuni Vs. commenti recenti ci danno l'occasione per puntualizzare alcune notizie apparse sul sito. Dopo un periodo iniziale nel quale abbiamo rilevato l'attività "tal quale" dai precedenti proprietari, da alcune settimane il locale lavora negli ambienti completamente rinnovati: non si è trattato però di un'operazione di facciata, di mero restyling, né della volontà di aumentare il numero dei coperti, che sono rimasti esattamente gli stessi di prima. Quello che è stato fatto è razionalizzare e riorganizzare gli spazi e fornire il locale dei comfort e delle dotazioni necessarie (per esempio un bagno "civile" ed accessibile a chiunque od una cucina ed un reparto lavaggi e refrigerazione che permettessero una pulizia ed un rispetto delle norme igieniche e di conservazione prima assolutamente non assicurabile). Alcune persone si sono GIUSTAMENTE lamentate per un tempo di attesa eccessivo o per il fatto che, ad una data ora, i piatti proposti nel menù non fossero più disponibili. Premesso che ci dispiace aver causato un disagio ai clienti, vogliamo solo ricordare che i nostri piatti sono prodotti freschi, di giornata (non utilizziamo infatti alcun metodo di congelamento del prodotto finito) e che le nostre paste fresche o ripiene sono prodotte da materie prime fresche in due momenti della giornata per assicurare il servizi del pranzo e della cena, e spesso vengono prodotte al momento. Può capitare che un numero elevato di clienti del ristorante o acquisti elevati fatti in gastronomia (nel periodo menzionato vi erano concomitanti il mercante in fiera ed il festival verdi, oltre ad un momento di animazione musicale in via Farini) non permettano di servire al meglio i clienti: ci scusiamo dell'accaduto e stiamo lavorando per riorganizzare la produzione e potenziare il servizio al tavolo per impedire il ripetersi di detti inconvenienti. Altro tema sul quale vogliamo rassicurare i nostri clienti è la continuità nella scelta delle materie prime e nella loro lavorazione, fatta esattamente dalle stesse persone, con le medesime ricette e procedimenti usati dalla Sig.ra Flora Picchi, scomparsa meno di un anno fa. Su questo fronte, nulla ma proprio nulla, è cambiato. Per quanto riguarda i prezzi, tutti indicati a menù, assicuriamo che non vi è stato alcun ritocco verso l’alto, né ora né al momento del nostro ingresso: il costo medio di un pranzo/cena (antipasto di salume, primo o secondo piatto, dolce, caffé, acqua ed un vino al calice) si ferma sui 32/35 euro, allineandoci di fatto con i locali della nostra categoria del centro storico della Città. Da ultimo, vorrei farvi un invito: la cucina non è solo "a vista", ma, nei limiti imposti dai regolamenti di igiene, è aperta a tutti coloro che vorranno verificare i nostri standard di pulizia, di gestione della catena del freddo, di stoccaggio delle merci, di produzione in loco della pasta fresca e ripiena. Grazie per tutti i commenti che fate sul nostro locale, perchè ci permettono di migliorare il servizio che cerchiamo ogni giorno di darvi, nel rispetto più assoluto della tradizione e della qualità delle materie prime, ma con un occhio attento all'innovazione utile al miglioramento del lavoro e del comfort per il cliente.

mariom

Località
Parma

Pareri per provincia

  • Parma (1)