dolcezza ()

3 pareri

  • Romeo

    Romeo

    via Traversetolo, 185 | 43123 Parma (PR)

    17-02-2009

    MI è sembrato di fare un tuffo nel passato...dalle stoviglie all'arredamento tutto mi ha fatto ricordare i miei pranzi domenicali con la famiglia,quando ero bambina.La genuinità del patron Lorenzo è ammirevole in questo mestiere dove i ristoratori fanno a pugni per avere un occhio in più puntato addosso.Devo però ammettere che anche la cucina ha mantenuto un'impronta "di allora"e,a parere mio,un pò pesantina.Come sempre merita l'assaggio dei salumi.Nei primi i tortelli erano buoni nel ripieno,ma la cottura non era omogenea.Eravamo già pieni per mangiare il secondo,quindi abbiamo assaggiato le torte...buone,però ci vorrebbe qualche scelta in più.Rapporto qualità prezzo corretto.

  • Osteria Il Norcino

    Osteria Il Norcino

    via Colorno, 127 | 43122 Parma (PR)

    17-02-2009

    Locale piacevolmente arredato,devozione pura verso il "maiale",ovviamente elemento base del menù.Servizio professionale,forse un pò distaccato verso chi non è frequentatore assiduo.Buoni i salumi,capelletti buoni nel sapore,peccato che erano chiusi male e quindi pieni di brodo interno,eccezionale il filetto.Il mio compagno ha assaggiato la punta,due fette sottili e tiepide.Patate al forno non all'altezza.Come dolce ho scelto il tiramisù fatto in casa.Buono nella sua semplicità.Rapporto qualità prezzo adeguato.

  • Villa Camilla

    Villa Camilla

    strada Parasacchi 14 | 43123 Parma (PR)

    27-01-2009

    Ogni tanto torno in questa trattoria,e sinceramente spero sempre che in cucina abbiano provato ad azzardare qualcosa di più rispetto alla volta precedente.Mi sbaglio.Il menù è invariato da anni.Capisco di mantenere la tradizione,ma altri piatti come i tagliolini al tartufo bianco tutto l'anno mi sembra un pò troppo.Come ho potuto gustare la bontà del salume e la genuinità dei tortelli,vorrei poter abolire l'uso di prodotti non stagionali,e di dubbia preparazione casalinga.Il servizio è svelto,il proprietario gentile,il personale cordiale ma inesperto(nel mio caso).L'ambiente potrebbe diventare uno dei più interessanti di parma,offre diverse possibilità di sale,divise in due piani...avrebbe però bisogno di un recupero generale nella struttura,sia interna che esterna.L'onestà nel prezzo non la considero elemento sufficiente per dare una valutazione maggiore,penso che le potenzialità per migliorare ci siano...manca quel pizzico di sale nei cuochi(o cuoche) per far sì che questo mestiere diventi anche piacere nel provare cose nuove...

dolcezza

Pareri per provincia

  • Parma (3)