Sham Rock
dallari.sumone

Sham Rock

11-03-2012

dallari.sumone: Finalmente e' tornata la pizza al " tegamino" a modena dopo la chiusura di "carlos"anni orsono,ci mancava. Buona veramente! Ho solo ancora un po' fame! Comunque la cosiglio

Entra per valutare questo parere
Sham Rock
fiabaorso

Sham Rock

11-03-2012

fiabaorso: Situato nei locali di villa fontana a lesignana, ha cambiato gestione ed è tutta un'altra. Grande locale su due livelli. Al piano terra:messicano con american bar , al primo piano ristorante e pizzeria specializzato nella pizza in teglia. Da provare.

Entra per valutare questo parere
La Piazzetta del Gusto
povrabistia

La Piazzetta del Gusto

09-03-2012

povrabistia: In visita alla famosa abbazia di nonantola in una domenica di sole di inizio primavera mi capita di imbattermi su questo localino a vista sulla torre dell'orologio e sulla piazzetta del pozzo nel centro storico. una location davvero suggestiva. un po curioso ed un po affamato mi perdo in mezzo a questo menu diverso e nello stesso tempo tradizionale con una attenzione particolare ad un elenco di passatelli asciutti davvero originale. Quante volte ho mangiato i passatelli in brodo ma asciutti mai. E cosi mi lascio tentare spinto anche dal gestore davvero all'altezza. una meraviglia davvero. Un bis tra passatelli asciutti alla titti con burro fuso,pancetta e formaggio di fossa e passatelli carciofi freschi e guanciale. Sono rimasto veramente sorpreso quanto un piatto cosi semplice possa essere reso cosi splendido. ho condito tutto con un noi di s. Patrignano veramente all'altezza. non sono un gran goloso ma ,visto l'ottimo consiglio precedente del titolare,mi sono lasciato tentare da una curiosa versione del classico salame di cioccolato ma nella loro proposta di cioccolato bianco con albicocca,prugne e pistacchi. Senza parole! che dire. A nonantola c'e sicuramente l'abbazia da vedere ma vi garantisco che la piazzetta del gusto vale la pena.

Entra per valutare questo parere
Tondelli
Sentenza

Tondelli

23-01-2012

Sentenza: Sotto l'orologio della rocca di vignola, si assaggiano vini nazionali ed esteri. Le etichette a disposizione sono più di 1500. A partire dalle 19, aperitivi con salumi e formaggi, oltre a primi piatti come la minestra di maltagliati e fagioli.

Entra per valutare questo parere
Il Moretto
Sentenza

Il Moretto

23-01-2012

Sentenza: Una vecchia stazione di posta si è trasformata in una trattoria con cucina tradizionale. Tra le specialità, gnocco fritto con salumi del territorio, pasta al ragù di manzo, petto d'anatra all'aceto balsamico. Per finire con un buon dolce, segnalo la crostata di amarene.

Entra per valutare questo parere
Aldina
Flanker

Aldina

16-01-2012

Flanker: Aldina, locale storico di Modena (dal lontano 1973) ha cambiato gestione e permette così il venerdì e sabato di recarsi presso questa trattoria anche per cena. Diversamente l'accesso al locale prima era consentito solo a pranzo (come da Antonia a Parma per intenderci). Aldina è un locale menzionato da diverse guide (Slow Food in primis), ma la sua particolare caratteristica è quella della location: la trattoria infatti è all'interno di un condominio, al primo piano dopo una rampa di scale. Le avvertenze poste al suo interno richiamano sul fatto che gli schiamazzi non sono tollerati, proprio come in un normale appartamento, ma la realtà (appena si riempie il locale) è ben diversa: saranno almeno una cinquantina di coperti tutti velocemente occupati dai clienti già all'apertura dalle ore 20, con buona pace di quelli del piano di sopra che inevitabilmente sentiranno qualcosa di più che un semplice brusio di gente che parla a bassa voce. Consiglio essenziale: prenotate in tempo, abbiamo visto decine di clienti tornare indietro sui loro passi perché il locale era totalmente pieno. Bella la cucina (parzialmente) a vista, ma i tavoli, il pavimento, le luci, persino il citofono (che squilla spesso durante la sera in maniera fastidiosa), sono tutti elementi che richiamano inevitabilmente una "mega rimpatriata tra parenti"...se non fosse che i tavoli sono tutti separati, ovviamente! Il menù é a voce e la cosa infastidirà chi vuole tenere i prezzi sotto controllo ma un cartello appeso all'ingresso mette in chiaro i costi in modo da evitare le sorprese: e i prezzi sono accettabili (a parte un coperto di 2 euro che non è dei più bassi, ma tant'é!). Elencati i primi e secondi da parte della cameriera ordiniamo: lasagna e rosette di crepes (rotolini di crepes con prosciutto, formaggio e besciamella, tagliate a rondelle e messe a cuocere in forno, una prelibatezza!). Come secondi: frittelle di baccalà (ottime) e filetto di maialino con aceto balsamico; un solo contorno da dividere in due (patate al forno), un acqua minerale in vetro, mezzo litro di Sangiovese sfuso e per concludere (ammetto che eravamo sazi) una squisita torta al cioccolato. Tutto ottimo, non ho da criticare nessuna portata, e anche il prezzo: 45 euro (meno di 25 euro a persona) mi induce a dare il massimo a questa trattoria che però...mi casca su un piccolo dettaglio che ad alcuni potrebbe dare fastidio. Riguardando i prezzi della ricevuta fiscale e confrontandoli con quelli descritti dal cartello appeso fuori dalla porta d'ingresso, si notano chiaramente che ci sono stati degli aumenti (il vino sfuso, 4 euro, pagato 5 euro) e i secondi (da 7 euro a 7,50). Attenzione, stiamo parlando in tutto di 2 euro sul totale, ma non vedo perché il cartello fuori non debba essere aggiornato. Si tratta di un piccolo segno di rispetto nei confronti dei clienti. Per me 4 stelle e mezzo.

Entra per valutare questo parere
La Padella
ymatte

La Padella

08-12-2011

ymatte: Sono appena uscito dalla trattoria, riassumo semplicemente menu e prezzi in quanto i commenti rischierebbero solo di volere enfatizzare quanto già evidente. persone al nostro tavolo: 7 antipasti: niente. bis di primi: tagliatelle con cipolla e prosciutto, tortelloni alla vecchia modena secondo: grigliata mista per 5 persone, rane fritte per 1 persona contorno: patate fritte per 4 persone acqua: 1 naturale, 1 gasata vino: 2 caraffe di bianco alla spina, 2 bottiglie di rosso fermo dolci: 2 sorbetti, 3 mascarponi amari: 3 nocini ed un montenegro qualità media: da trattoria - normale prezzo : 33 € a testa

Entra per valutare questo parere
La Bianca
francy

La Bianca

28-11-2011

francy: Davvero una delusione se si pensa che e' tra le piu' storiche osterie di modena. Il servizio e'buono ma la qualita del cibo non e decisamente all'altezza del conto che presentano. Gli antipasti freddi e decisamente scarsi, i primi piatti sono arrivati freddi. Forse era una serata no ma 45 euro spesi x una cena peggiore di quella che potrei cucinare io. Nn aiutano a concedere una seconda opportunita

Entra per valutare questo parere
Bertani
forchetta assassina

Bertani

21-11-2011

forchetta assassina: Prima volta domenica a pranzo con moglie e pargolo al seguito, spinto dai tanti commenti entusiasti letti in rete. Ahimè all’ingresso del locale non vedo il famoso buffet di cui tutti parlano! Ho chiesto informazioni e mi viene detto che il buffet viene allestito solo il venerdì sera perchè non si riusciva più a portare avanti quotidianamente. Nooooooooooo! Con enorme desolazione decidiamo di consolarci con bis di primi: tortelloni alla vecchia modena e gnocchi al gorgonzola e una mezza porzione di gnocchi al ragù per il piccino. Da bere acqua gas e vinello rosso frizzante della casa. Dopo appena dieci minuti ci vengono serviti i primi. Ottimi, peccato per le porzioni un po’ modeste. le avversità non hanno fine. Come secondo avevamo ordinato una grigliata mista con patatine e abbiamo dovuto attendere un’ora prima che arrivasse. Un’ora! Doveva esser accaduto qualcosa in cucina, perché non eravamo gli unici in sala ad attendere da così tanto tempo i secondi piatti! Alla fine quando è arrivata la carne era ottima e ben cotta, ma anche questa in quantità misurata. Concludiamo con due sorbetti e due caffè. Conto tot. € 50,00 il conto è onesto, anche se ho il dubbio che ci abbiano riservato un trattamento economico compiacente per ingentilirci dopo la lunga attesa. Da riprovare! Magari con i menù fissi con gnocco e tigelle oppure venerdì sera con il famoso buffet!

Entra per valutare questo parere
Schiavoni
Isabeau

Schiavoni

03-09-2011

Isabeau: Quando il panino diventa arte e gli abbinamenti delle farciture, una missione. Per intenderci: crema di zucca e balsamico, cotechino sgrassato in forno, salsina verde e balsamico e ancora, mortadella rosolata al parmigiano reggiano. Non ci si deve aspettare chissà quale locale, anzi, è poco più di uno stanzino, ma la professionalità di chi lo gestisce è immensa.

Entra per valutare questo parere
Da Enzo
BigMac

Da Enzo

14-08-2011

BigMac: In pieno centro storico, è un locale interessante per chi, non conoscendola o non avendone mai abbastanza, vuole provare la cucina tipica emiliana. Le specialità sono, manco a dirlo, i salumi, le tagliatelle al ragù, i tortellini in brodo, le carni all'aceto balsamico. Tra i dolci, la zuppa inglese.

Entra per valutare questo parere
Il Pastore
Isabeau

Il Pastore

20-05-2011

Isabeau: Il locale merita una visita solo per i tortelloni con ricotta e spinaci conditi con burro e salvia. Eccellenti. Ottimi anche il pollo alla cacciatora e la faraona. Per concludere, zuppa inglese o salame di cioccolato.

Entra per valutare questo parere
Antica Trattoria Cervetta
pinguin

Antica Trattoria Cervetta

03-01-2011

pinguin: Incuriosito dalle recensioni, sono andato in questo locale con ospiti. Mi sono fidato del sito e dei suoi iscritti, e.., subito la conclusione: veritieri e affidabili i pareri letti! nessuna prenotazione e locale interamente cooptato, ma complice la sera ancora giovane i gestori, forse un po sorpresi di aprire trovando clienti, con cordialità hanno trovato immediatamente un tavolo. veniamo alla sostanza: i primi, tortellini in brodo squisiti e risotto al tartufo nero da urlo senza lesinare sul tubero grattato a splendide fette, tanto da creare un'amalgama ricchissima; i secondi, ottime costate al sangue e il sottoscritto non ha resistito al verificare la grandeur della cotoletta con osso: l'ho vista, mangiata e ancora non ci credo che sia realtà e non leggenda. Una cotoletta di maiale con osso impanata, fritta, cotta bene, IMMENSA, una libidine; le verdurine, la misticanza etc... esercizi di affinamento. Prima di chiudere ricordo un ottima lista vini da leggere con competenza ed un occhio al portafoglio. Servizio meritevole di plauso e prezzi? Non per tutte le serate, ma veramente bravi, tanto da affiancarvi ad un altro grande (per i miei gusti e ricordi) locale modenese. A presto.

Entra per valutare questo parere
Antica Trattoria Cervetta
Diavolet

Antica Trattoria Cervetta

26-09-2010

Diavolet: Sabato sera modenese in questo bel localino accogliente. Subito ci hanno portato un tagliere con strolghino e una specie di pizza bianca calda, squisita. Di primo abbiamo mangiato dei tortelloni al gorgonzola con aceto balsamico stratosferici e per secondo la famosa cotoletta: Che spettacolo!!! una sberla gigante fritta in modo perfetto, per niente unta, tenerissima saporita, sormontata da insalatina di misticanza, pomodorini, cipolla di Tropea e aceto balsamico, quello buono. Da bere Syrah siciliano morbido e dolci ottimi. Il conto è stato di 35 euro con nocino finale. Decisamente da consigliare.

Entra per valutare questo parere
Antica Trattoria Cervetta
silliwood

Antica Trattoria Cervetta

04-04-2010

silliwood: Locale piccolo e accogliente. Da non perdere la famosa cotoletta (alta, gigante con l'osso) servita con verdurine fresche. Non spaventatevi nel vedervi arrivare, più che un piatto, proprio un vero vassoio. Squisiti i tortellini in brodo, tortelloni al gorgonzola e balsamico. Ottime le carni, dal filetto allo spiedino di cervo. Nei dolci la torta di tagliatelle è superlativa. Le ragazze che servono gentilissime e attente, così come il padrone di casa, molto cortese.

Entra per valutare questo parere