Milietta

via Mazzini, 5 | 43050 Mezzano Rondani (PR)
4 pareri

via Mazzini, 5 | 43050 Mezzano Rondani (PR)

+39 0521 814713

Locali nei dintorni

Modifica i dati

Categorie: trattoria

Cucina: tipica

Tags: nonna, salumi e secondo

Chiusura settimanale: mercoledì

Media 2.50/5

4 pareri
50.00%
Pessimo
0.00%
Mediocre
25.00%
Buono
0.00%
Molto buono
25.00%
Eccellente
m

m

8 pareri

0 bookmark

27-10-2013

Non gli si deve chiedere tanto. A me piace così, semplice, umile, antidiluviano locale, in cui ti sembra di avere sei anni e di andare ancora a mangiare dalla nonna la domenica a pranzo. è quello che è, e che è sempre stato. Il menù è quello e se non ti piace, a letto senza cena e niente mancetta per andare a prendere il gelato. Il prezzo è più o meno fisso. Il vino è quello di mio nonno. Tortelli e cappelletti con una fojeda che si riconosce tra mille. La torta fritta è buona. Il salume è buono, servito con i sottaceti (che amore! ) . Di secondo c'è, con le patate, semplice anatra o semplice faraona arrosto o semplice gallina bollita da brodo, e come sono buone e belle le cose semplici. Il tutto è servito da quel monumento alla resdora in grembiule e ciabatte che si aggira per il locale e che, se potessi, accompagnerei volentieri a far la spesa. Milietta se chiudi piango.

NONNA

kallu

kallu

2 pareri

0 bookmark

29-04-2012

A cominciare dall'ambiente eccessivamente rumoroso e affollato, l'antipasto è risultato misero e senza alcuna cura nella presentazione. Siamo passati direttamente al secondo, con un arrosto di anatra secco e freddo, un esiguo arrosto di maiale e discrete patate al forno. Ci siamo limitati a bere acqua e abbiamo speso per questo pasto deludente, sia nella qualità che nella quantità, ben 44€!

SALUMI E SECONDO

hammer

hammer

9 pareri

0 bookmark

01-11-2008

Volevamo gli anolini, e siamo andati a cercarli.... approfittando per accompagnare degli amici di Napoli che non li avevano ancora assaggiati. Li abbiamo trovati eccome, e senza passare da inutili antipasti ci facciamo portare due zuppiere fumanti.....primo giro .... secondo giro .... terzo giro in vino (anche per erudire gli ospiti su antiche tradizioni della bassa). Secondo voi erano buoni ??. A seguire arrosti misti e bolliti misti, niente di straordinario ma nella media. Per chiudere torte miste della casa, una più buona dell'altra. Purtroppo il vino abbassa un po' il giudizio, assaggiamo due lambruschi della casa, uno tagliato bonarda un po' troppo dolce, un altro tipo un po' troppo aspro.... forse è un vino un po' troppo "vero" per i nostri gusti diventati ormai ideal standard . Merita in ogni caso un ritorno, anche in considerazione degli onesti 22 euri a testa . Consiglierei a Fabrizio di tenere a disposizione qualche vino alternativo .....

beccatore

beccatore

2 pareri

0 bookmark

17-12-2007

Tanto consigliato (il locale) quanto deluso (il cliente!!)Antipasto per tre consistente in una fetta a testa di salame e spalla e due di prosciutto senza lode e senza infamia. Anolini in brodo di primo per metà sbriciolati. Bolliti di secondo: anatra poco cotta e manzo simil cartone con due, dico due cucchiaini di salsa. Due giri di torte per fare una "quasi fetta" a testa e vino con un dito di fondo. Il tutto alla modica cifra di 25 euro a testa. A mai più!