Caffè La Crepa

piazza Matteotti, 13 | 26031 Isola Dovarese (CR)
6 pareri

piazza Matteotti, 13 | 26031 Isola Dovarese (CR)

+39 0375 396161

Web

Locali nei dintorni

Modifica i dati

Categorie: ristorante

Cucina: tipica

Specialità: anguilla, tortelli di zucca, frittura di pesce d'acqua dolce, faraona alla creta, bollito misto alla cremonese, luccio in salsa

Tags: savaren, anguilla, faraona, culatello, storione, tortelli di zucca, pesce di lago, tortelli, pesce di fiume, cotechino

Chiusura settimanale: lunedì e martedì

Coperti: 50 + 20

Tavoli all'aperto:

Prezzo: $$$ - $$$$

Media 4.50/5

6 pareri
0.00%
Pessimo
0.00%
Mediocre
0.00%
Buono
50.00%
Molto buono
50.00%
Eccellente
ziosam

ziosam

16 pareri

0 bookmark

06-05-2012

Terza visita a questa storica trattoria. Ci sorbiamo 130km tra andata e ritorno, ma ne vale sempre la pena. Non si rimane mai delusi, anzi ogni volta ci si stupisce per la qualità del cibo e per la bravura del personale. La fa da padrone il pesce di acqua dolce cucinato in maniera divina. L'anguilla in due modi è perfetta e molto stuzzicante; il luccio in salsa è un classico e non sbaglia. Tra gli antipasti si può sceglere anche tra saporite lumache alla bourgignonne o tra salumi di altissima qualità. Tra i primi non bisogna perdere il savaren con ragù e lingua salmistrata, i tortelli di zucca e quelli all'erba san pietro e ultima scoperta i testaroli con pesto dei campi isolani. Tra i secondi perfetto è il fritto di pesce. Questa volta però abbiamo assaggiato il bollito misto accompagnato da salsa verde e mostarda e la faraona alla creta: tenero e succulento il primo, rosea e saporita la seconda. Essendo anche gelateria non ci si può esimere dall'assaggiare i dolci: non si sa bene cosa sceglliere data la quantità di proposte. Io ho optato per lo zuccotto: indescrivibile. La carta dei vini è vastissima e con prezzi onesti. Con una cena alla carta di 4 portate abbiamo speso 60. 00 tutto compreso e tutto meritato. Peccato sia così lontano!

SAVAREN ANGUILLA FARAONA CULATELLO STORIONE

epi

epi

46 pareri

0 bookmark

12-04-2011

Un salame da resuscitare i morti, e tortelli con ripieno all'erba san pietro fra i più buoni primi piatti in assoluto da me mai assaggiati ! Comunque, visto il genere della cucina, è preferibile frequentare questa trattoria nei mesi invernali, come sicuramente farò in futuro !

bracco

bracco

5 pareri

0 bookmark

07-02-2010

Veramente un must della bassa, il posto è bellissimo (nella bella stagione consiglio un tavolo sotto il portico), ottimi piatti sia di carne che di pesce (tradizionalmente d'acqua dolce ma adesso anche degli ottimi piatti di mare, come la tartare di salmone, ne ho provate un'infinità ma questa merita davvero), in più persone gentili e servizio accurato ma non invadente. I prezzi non sono popolarissimi ma più che giustificati. Magari amplierei un po' la carta dei vini bianchi.

elisapaolo

elisapaolo

7 pareri

0 bookmark

04-10-2006

sono stato due volte e mi sono sempre trovato molto bene. Il posto è bello, personale simpatico e qualificato e la cucina accurata di stampo mantovano. ottimi i primi, validi i secondi sia di carne che di pesce. Buoni anche i dolci e cantina buona e fornita. Provatela , ve la consiglio!

BigMac

BigMac

527 pareri

655 bookmark

06-12-2007

La Bassa mantovana si conferma terra benedetta dal lato culinario. Alla lista dei locali da non perdere (l'Osteria dell'Alba a Piadena, l'Osteria della Torre e il Pescatore a Canneto sull'Olio) si aggiunge il Caffè La Crepa, a Isola Dovarese. Cucina di pesce di lago eccellente: luccio con polenta e giardiniera, anguilla, tagliolini di verdure con ragù di pesce persico, fritto misto di lago, storione. Da segnalare anche i tortelli di zucca, realizzati con rara maestria. Insomma, un gran bel locale, in cui si spendono 40 euro bevande escluse per antipasto, primo, secondo, dolce (la coppa Px). Non regalato, ma ne vale la pena. Unica nota stonata: il vino che abbiamo preso era in carta a 20 euro, ma nel conto lo abbiamo trovato a 23

TORTELLI DI ZUCCA STORIONE PESCE DI LAGO

cuococrociato

cuococrociato

87 pareri

0 bookmark

13-08-2007

Nella piazza gonzaghesca di Isola Dovarese si affaccia il ristorante La Crepa, una immancabile tappa a 50 km da Parma per incurabili viaggiatori del gusto. Siamo andati a pranzo e abbiamo gustato, sotto a un bel bersò consigliati dai fratelli Malinverno di poche parole ma cordiali, le proposte di pesce (buona comunque anche la scelta di carne). Tagliolini al ragù di persico e verdure di stagione (molto delicati), tortelli amari all'erba di san Pietro (squisiti), il piatto di pesce all'isolana (ottimo: luccio, anguilla marinata e alla brace), frittura di pesce di fiume (rane, pesciolini, anguilla, coregone). Abbiama chiuso con una torta sabbiosa con crema al mascarpone (specialità della zona). Liquore offerto al banco, atmosfera molto slow in questo locale che sembra fuori dal tempo e dagli schemi a cui siamo abituati. Discreta la scelta dei vini, si può anche acquistare vino e prodotti tipici nella bottega adiacente. Da consigliare caldamente e da rivisitare in inverno quando l'offerta di cotechini e simili arricchirà ulteriormente il menu.

TORTELLI PESCE DI FIUME COTECHINO