uebservis

Io non sono nessuno, ma nessuno è come me

Something about uebservis

Slogan

Io non sono nessuno, ma nessuno è come me

I rating di uebservis

5 stelle:
 
(19)
4 stelle:
 
(129)
3 stelle:
 
(114)
2 stelle:
 
(17)
1 stella:
 
(3)

Locali preferiti

  • Le Vitel Etonné

    mappa | via San Francesco da Paola, 4 | Torino (TO)

    04-03-2013

    Locale con un taglio giovanile e frizzante. Eppure punta sulla tradizione: il vitello tonnato che dà il nome al locale, con un gioco di parole comprensibile solo a chi "mastica" un po' di francese, è eccellente: carne rosata, simile a un roast-beef, e salsa in equilibrio perfetto tra il sapido e il delicato. Notevole anche la battuta di fassona; i primi invece non vanno oltre una dignitosa sufficienza. Ottima cantina di vini piemontesi. Nota di merito per il servizio, veloce, competente e cordiale.

  • Aroma de Roma

    mappa | via Alessandrini, 19 | Bologna (BO)

    25-02-2013

    Un piccolo angolo di Trastevere a Bologna, gestito da un proprietario di rara simpatia. Tra vecchie insegne alle pareti e la maglia di Totti appesa al soffitto si possono gustare i classici della cucina romana: tonnarelli cacio e pepe (fatti in casa, strepitosi), amatriciana, fiori di zucca ripieni, abbacchio, il tutto innaffiato da un buon calice di vino. Da provare, consigliatissimo.

  • Antica Osteria Romagnola

    mappa | via Rialto, 13 | Bologna (BO)

    21-02-2013

    "Osteria" è un termine riduttivo per questo locale. L'ambiente è elegante e romantico, luci soffuse, candele sul tavolo, si parla a bassa voce, e la cucina è al livello di un ristorante di classe. Menu non strettamente romagnolo, a dispetto del nome, ma genericamente emiliano. Anzi, "padano": lasagnette bianche, tortellini in crema di parmigiano, risotto agli asparagi, brasato di manzo al sangiovese, filetto di maiale in crosta. Ci sono poi i piatti di pesce, che non ho provato ma che mi hanno fatto un'ottima impressione. I prezzi sono medio-alti, e il conto lievita in fretta, soprattutto se si ordina del vino, ma il rapporto con la qualità è più che buono.

  • Bolognese

    mappa | via Cesare Boldrini 1 | Bologna (BO)

    08-02-2013

    Dove meno te lo aspetti, in un palazzo anonimo di fronte alla stazione, puoi ancora trovare la "vera" cucina bolognese. Affettati, tortelli, tagliatelle, il carrello dei bolliti compongono la parte "forte" del menu. La cantina e il bar sono ben riforniti, e la zuppa inglese è forse la migliore di Bologna. Il servizio è competente ed efficiente, i tempi di attesa sono ridotti al minimo.

  • Il Basilico

    mappa | via Silvio Pellico, 13/A | Parma (PR)

    31-01-2013

    Il mio amico ha preso e apprezzato un calzone, io mi sono lanciato sui piatti di mare: cozze alla ligure e tagliatelle con tonno e capperi. Eccellenti e curati, e a prezzi ragionevoli. Consiglio di lasciare un po' di spazio per i dolci: tiramisù e mousse ai 2 cioccolati sono sublimi.

  • Partenopea

    mappa | Via dei Transiti, 2 | Milano (MI)

    25-01-2013

    Ristorante e pizzeria. Ottimo il ristorante, soprattutto i piatti di pesce, mentre le pizze sono appena passabili. Ambiente elegante; proprietari e camerieri di grande simpatia e cordialità.

  • Battibecco

    mappa | via Battibecco, 4/b | Bologna (BO)

    22-01-2013

    Si definisce "trattoria" forse per darsi un'aria di rusticità, che oggi va tanto di moda, ma è un ristorante di lusso, per l'ambiente e per il menu. Piatti sia di mare che di terraferma, belli da vedere, oltre che buoni. Meritano una citazione gli spiedini di gamberi in crema di pistacchio e i rigatoni con cannocchie. Prezzi comprensibilmente sopra la media.

  • Gennaro Esposito

    mappa | via Passalacqua 1/G | Torino (TO)

    14-01-2013

    Per me, la miglior pizza di Torino. Pasta sottile, ma con bordo alto e soffice, come si usa a Napoli. La margherita con mozzarella di bufala da sola vale l'ingresso. Ampia scelta di "sfizi", antipasti e dolci, rigorosamente partenopei. Unico neo, i tempi di attesa: il locale non è grande e, vista la meritata fama, c'è sempre la fila. Prenotazione d'obbligo, se non si vuole aspettare.

  • Da Matusel

    mappa | via Bertoloni, 2 | Bologna (BO)

    11-01-2013

    Buon ristorante di pesce (ma serve anche piatti "bolognesi"). Molto buoni i primi (ravioli con ripieno di cernia, tagliolini al nero di seppia), discreti i secondi (calamari ripieni, pesce spada, trancio di tonno al pesto). Buona scelta di vini. Arredamento da vecchia osteria, servizio efficiente e veloce.

  • Papa Re

    mappa | piazza Dell'Unità 6 | Bologna (BO)

    02-01-2013

    Più ristorante che trattoria, è un locale a conduzione familiare, con un personale cordiale e disponibile. Piatti tradizionali (gnocchi, carrello dei bolliti) presentati con grande eleganza; non ci si limita alla tradizione bolognese, ma vengono proposte anche specialità di altre regioni (la tartare di carne piemontese). Ambiente elegante, ma per nulla formale.

  • Zenzero

    mappa | via Fratelli Rosselli, 16 | Bologna (BO)

    30-12-2012

    Originale e un po' caotico. Cucina fusion che accosta la tradizione italiana a quella giapponese: tempura, tofu, seitan accanto a ravioli e filetto. I risultati non sono sempre all'altezza delle intenzioni, ma comunque si mangia discretamente. Per chi lo desidera c'è anche un menu vegetariano. Locale sempre pienissimo (indispensabile prenotare) e decisamente rumoroso; i tempi di attesa sono a livelli di guardia.

  • Giulio Pane e Ojo

    mappa | via Ludovico Muratori, 10 | Milano (MI)

    29-12-2012

    Trattoria romanesca a cominciare dal nome, e il menu viene di conseguenza. Ampia scelta di antipasti a base di verdure, davvero "sfiziosi", e poi tutti i classici della tradizione capitolina fra i primi: amatriciana, carbonara, cacio e pepe, gricia... Anche fra i secondi spiccano i classici: coda alla vaccinara, abbacchio, saltimbocca. Nulla di trascendentale dunque, ma piatti tradizionali realizzati con grande passione e perizia. Buona scelta di vini, e ottimo rapporto qualità-prezzo.

  • Hostaria San Carlino

    mappa | via San Carlo, 16 | Bologna (BO)

    22-12-2012

    Un angolo di Sardegna nel centro di Bologna. L'impronta isolana è marcata nei primi (malloreddus, culurgionis), nei secondi (agnello, pecorino alla piastra), nella carta dei vini (vermentino, cannonau) e dei liquori (mirto). Pochissimo pesce, ma è una sorpresa solo per chi non conosce la cucina sarda. Personale giovane e interamente sardo, ambiente informale e allegro.

  • Grassilli

    mappa | via Del Luzzo 3 | Bologna (BO)

    20-12-2012

    Un cuoco svizzero per uno dei ristoranti più "bolognesi" della città. Discreta la terrina di anatra, impeccabili le tagliatelle al ragù, buona carta dei vini. Ambiente retro', con pareti tappezzate di foto in bianco e nero di cantanti lirici, e servizio rapido ed efficiente.

  • Circolo dei Lettori

    mappa | via Bogino, 9 | Torino (TO)

    06-12-2012

    L'arredamento, elegante e formale, riflette l'ambientazione in uno storico palazzo del centro, che ospita un circolo culturale nelle sale adiacenti. L'impronta piemontese si sente nel menu: battuta di carne, tajarin, stufato al barolo, dolci alla nocciola: tutto superlativo. Cantina ben rifornita, sia di rossi che di bianchi. Prezzi sopra la media, ma si trovano anche dei menu degustazione molto convenienti.