uebservis

Io non sono nessuno, ma nessuno è come me

Something about uebservis

Slogan

Io non sono nessuno, ma nessuno è come me

I rating di uebservis

5 stelle:
 
(19)
4 stelle:
 
(126)
3 stelle:
 
(113)
2 stelle:
 
(17)
1 stella:
 
(3)

Locali preferiti

  • Guido Gobino

    mappa | via Giuseppe Luigi Lagrange 1 | Torino (TO)

    01-01-2020

    Da gobino il cioccolato raggiunge livelli di eccellenza. in tutte le sue forme, dalla cioccolata calda in tazza alle squisite praline mignon, dai gianduiotti ai quadratini di zucca candita glassati al cioccolato, per citare solo le delizie che ho assaggiato. i prezzi sono alti, ma ne vale davvero la pena.

  • Scaturchio

    mappa | piazza San Domenico Maggiore, 19 | Napoli (NA)

    01-06-2019

    Le sfogliatelle (nelle due varianti: "riccia" e di pastafrolla) migliori di napoli. ottime anche pastiera, babà, e la specialità del locale: la "ministeriale" ricpoerta di cioccolato fondente. la caffetteria è al livello della pasticceria. prezzi più alti della media napoletana, ma giustificati.

  • Osteria del Cavaliere

    mappa | via Alba 32 | Roma (RM)

    23-11-2018

    Minuscolo locale (prenotazione indispensabile) che propone un'eccelente cucina di impronta romano-abruzzese. i primi sono eccellenti; segnalo i tonnarelli del cavaliere, una specie di cacio e pepe rivisitata. a fine pasto meritano un assaggio anche i dolci, originali e deliziosi.

  • Sikelia

    mappa | via Riva di Reno, 45/B | Bologna (BO)

    03-09-2018

    Sontuoso ristorante di pesce, che meriterebbe una location migliore (è in una via piuttosto anonima e poco frequentata). marcata impronta sicula nel menu: si potrebbe cenare solo col vassoio di antipasti misti, spettacolari sia per qualità che per quantità. primi e secondi sono all'altezza, i dolci golosi e originali. carta dei vini adeguata, sia da pasteggio che da degustazione (segnalo un introvabile passito aromatizzato alla mandorla). servizio prodigo di consigli, quasi invadente, e prezzi decisamente alti, ma a mio parere del tutto giustificati.

  • Trippaio del Porcellino

    mappa | piazza del Mercato Nuovo | Firenze (FI)

    17-02-2017

    Vera istituzione fiorentina, il Trippaio serve un delizioso panino al lampredotto a prezzi stracciati. Disponibili vari condimenti, ma consiglio di far bagnare il pane col solo brodo di cottura. Si scioglie letteralmente in bocca, lasciando un retrogusto intenso, ma delicato. Da provare come rito di iniziazione allo "street food" nostrano.

  • Sorbetteria Castiglione

    mappa | via Castiglione, 44 | Bologna (BO)

    29-08-2014

    Celebre gelateria, forse fra le migliori d'Italia. Ingredienti genuini, cura maniacale della lavorazione e un pizzico di fantasia contribuiscono a fare un gelato sublime. Da provare assolutamente cioccolato e "dolce contagio" (a base di mandorla): aromi intensi e una consistenza incredibilmente cremosa. Prezzi leggermente sopra la media, ma giustificati.

  • Il Latini

    mappa | Via dei Palchetti, 6/r | Firenze (FI)

    28-02-2014

    Locale storico della ristorazione fiorentina. Dagli antipasti (finocchiona), ai primi (ribollita), ai secondi (fiorentina), è un trionfo della tradizione. Ambiente spartano e tavolate comuni, ma qui sono un valore aggiunto.

  • Antica Osteria Romagnola

    mappa | via Rialto, 13 | Bologna (BO)

    21-02-2013

    "Osteria" è un termine riduttivo per questo locale. L'ambiente è elegante e romantico, luci soffuse, candele sul tavolo, si parla a bassa voce, e la cucina è al livello di un ristorante di classe. Menu non strettamente romagnolo, a dispetto del nome, ma genericamente emiliano. Anzi, "padano": lasagnette bianche, tortellini in crema di parmigiano, risotto agli asparagi, brasato di manzo al sangiovese, filetto di maiale in crosta. Ci sono poi i piatti di pesce, che non ho provato ma che mi hanno fatto un'ottima impressione. I prezzi sono medio-alti, e il conto lievita in fretta, soprattutto se si ordina del vino, ma il rapporto con la qualità è più che buono.

  • Circolo dei Lettori

    mappa | via Bogino, 9 | Torino (TO)

    06-12-2012

    L'arredamento, elegante e formale, riflette l'ambientazione in uno storico palazzo del centro, che ospita un circolo culturale nelle sale adiacenti. L'impronta piemontese si sente nel menu: battuta di carne, tajarin, stufato al barolo, dolci alla nocciola: tutto superlativo. Cantina ben rifornita, sia di rossi che di bianchi. Prezzi sopra la media, ma si trovano anche dei menu degustazione molto convenienti.

  • Gigi Al Bulgnais

    mappa | via Aurelio Saffi, 8 | Bologna (BO)

    12-10-2012

    Uno dei migliori ristoranti che abbia provato a Bologna: sa coniugare la tradizione con l'alta cucina. Passatelli in crema di parmigiano eccellenti, grazie anche a una spolverata di tartufo, un filetto che si scioglie in bocca, dolci golosissimi. Prezzi medio-alti, ma tutto sommato onesti per la qualità offerta. Ambiente elegante e sobrio; ha anche un giardinetto interno per la bella stagione. Servizio rapido.

  • Pantagruele

    mappa | Salita Di Ripalta | Brindisi (BR)

    11-09-2012

    Cucina di pesce a livelli sublimi in questo bel ristorante del centro storico. Tutto squisito, dagli antipasti (cotti e crudi), ai primi e ai secondi. E segnalo anche i taralli fatti in casa, di una fragranza e un aroma straordinari. Elegante e informale al tempo stesso l'ambiente. Rapporto qualità-prezzo eccellente.

  • Consorzio

    mappa | via Monte di Pietà, 23 | Torino (TO)

    28-09-2011

    Che bella sorpresa! Un ristorantino, ma solo nelle dimensioni, perché ha 2 salette minuscole che si riempiono in fretta, e quindi conviene prenotare. Il menu propone piatti davvero originali, molti con l'"imprimatur" di Slow Food: quindi riscoperta delle tradizioni locali, ma anche apertura alle sperimentazioni. Con un menu degustazione da 30 € si provano tutti i piatti forti: carne trita cruda e uovo in camicia impanato come antipasti, agnolotti per primo e brasato di fassona per secondo. Si chiude con la classica panna cotta. Difficile dire cosa sia meglio! Ampia scelta di vini, anche al bicchiere. Davvero gentili e affabili i gestori, un gruppo di giovani motivati e fantasiosi. Promosso su tutta la linea.

  • La Badessa

    mappa | piazza Carlo Emanuele II, 17 | Torino (TO)

    10-06-2011

    Un locale davvero originale e ambizioso. Nulla è lasciato al caso: l'ambientazione, suggestiva, ricorda una sagrestia, con busti e ritratti di cardinali, suore e santi alle pareti, con i camerieri vestiti da preti (! ), con un silenzio quasi religioso. I menu si propongono di recuperare le ricette della tradizione dei conventi piemontesi, hanno quindi un carattere "regionale" e antico, ma le pietanze sono delle vere e proprie (ri)scoperte, realizzate con grande maestria. Tutte le sere viene poi proposto un menu a tema: a me è capitato quello del baccalà, ed è valsa la pena di provarlo. eccellenti anche i dolci e la carta dei vini. I prezzi non sono economicissimi, ma il locale li "merita" tutti.

  • Perbacco

    mappa | via Giuseppe Mazzini, 31 | Torino (TO)

    07-03-2011

    Perbacco è un locale che ti vizia: per la qualità e l'originalità della cucina, per la cordialità e la simpatia del personale, per l'ottimo rapporto qualità-prezzo. Il menu cambia spesso, e riesce a proporre variazioni sul tema di ricette tradizionali e piccole innovazioni che stupiscono sempre in positivo. Sia la cucina piemontese di terra che la cucina di mare sono rappresentate, e la scelta è sempre fra 5-6 piatti per portata. Si può scegliere di cenare alla carta, ma vale la pena di andare sul menu completo a prezzo fisso, sui 30 €. Moderno, elegante (ma informale) e pulito l'ambiente.

  • Parizzi

    mappa | Strada della Repubblica, 71 | Parma (PR)

    17-03-2009

    Il Parizzi non si può giudicare, si può solo ammirare. Il più prestigioso ristorante di Parma, l'unico che possa ostentare una stella Michelin, merita tutta la sua fama. Alta cucina che spazia dalla tradizione locale alle sperimentazioni esotiche. Prezzi, va da sé, in proporzione. Non per tutte le tasche, ma ne vale la pena.